Home / Eventi e tempo libero / Weekend in Brianza? Aperitivo a Cesano Maderno!

Weekend in Brianza? Aperitivo a Cesano Maderno!

Un weekend in tranquillità non lontano da casa, magari immersi nella natura e con la possibilità di mangiare bene e fare un tuffo nella cultura? In Brianza è possibile! Il territorio lombardo è abitato fin dall’età della pietra e la prima documentazione del nome risale al 1107. I comuni sono 150 e sono compresi tra le province di Milano, Como, Lecco e Monza; la Brianza, infatti, si divide in Occidentale, Centrale, Orientale o Vimercatese. Se l’idea vi piace tra una passeggiata e un monumento non potrà mancare il momento serale di svago per eccellenza: fare un aperitivo a Cesano Maderno sarà un’occasione per una sosta in un luogo tranquillo e ameno, immerso nel verde con tanto di Oasi Lipu nelle immediate vicinanze.

Brianza: una terra tra storia e natura

La Brianza è una terra famosa per essere un luogo di lavoratori, uno dei motori dell’economia non solo italiana ma nazionale. Quello che sorprende è la bellezza del territorio. Lo sapevate che c’è il ciliegio selvatico più grande d’Europa? Immenso e magico da ammirare durante la fioritura e non solo si trova a Besana Brianza, nella parte centrale delle regione.

Altro luogo naturalistico interessante è quello di Montevecchia questa volta a Nord della Brianza dove tra colline, parco e verde è possibile gustare del buon vino. Si tratta di  uno dei posti più conosciuti del territorio grazie alla presenza, sulla sommità della collina, del Santuario Beata Vergine del Carmelo da cui si può godere di una vista meravigliosa sulla valle.

Se siete alla ricerca di luoghi di cultura da scoprire non può mancare una tappa a Monza. La città, famosa in tutto il mondo per l’autodromo e le corse di Formula Uno, offre anche altre attrazioni con monumenti come la Reggia Reale, un palazzo in stile neoclassico realizzato dagli Asburgo che lo commissionarono all’architetto Giuseppe Piermarini (lo stesso del Palazzo Reale di Milano), attualmente sede di mostre, esposizioni, con un’ala dedicata al Liceo Artistico della città. Oltre alla bellezza del palazzo la struttura presenta uno splendido parco,  vera oasi di pace.

A Monza è possibile visitare anche il Duomo, una costruzione realizzata tra il 1300 e il 1346, secondo i canoni dell’architettura religiosa e rituale; i tesori presenti all’interno sono diversi e risultano il frutto dell’apporto dato dalle diverse epoche.

Una tappa a Cesano Maderno

A mezz’ora da Monza si trova la località di Cesano Maderno, con i tipici colori del verde della Brianza. Oltre all’Oasi Lipu se l’idea di natura fa per voi un’altra tappa interessante è rappresentata dal Parco delle Groane, una riserva naturale con foresta e riserva. Ma Cesano Maderno è anche arte e cultura, con i suoi palazzi e i monumenti. Tra questi una menzione speciale va a Palazzo Arese Borromeo, costruito nel 1600. Nei giorni di sabato e domenica è possibile accedere con visite guidate e ne vale davvero la pena. Gli interni presentano opere degli artisti del classicismo milanese come Ercole Procaccini il Giovane, Antonio Brusca e Federico Bianchi. Anche il parco interno è piacevole da visitare con la presenza romantica di un ninfeo.

La Brianza è un territorio dove da scoprire c’è sempre, quello di questo articolo era solo un assaggio. E, come si è soliti dire, l’appetito vien mangiando. In Brianza verrà da tornare.

Check Also

concessionaria dacia in toscana

Nuova Comauto propone Dacia in Toscana

Nuova Comauto diventa concessionaria Dacia. Il marchio, proveniente dalla Romania, è diventato parte del gruppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *