Home / Salute / Estate in smart working? Scegli la montagna!

Estate in smart working? Scegli la montagna!

Non tutti hanno la possibilità di poter andare in vacanza per tre mesi all’anno e magari sono costretti a restare in città mentre il mondo intero sembra essersi catapultato in riva al mare. Quest’anno però qualcosa è cambiato perché i recenti fatti, noti a tutti noi, hanno portato un grosso cambiamento nel mondo del lavoro e hanno fatto comprendere ad aziende e imprese che molti dipendenti non devono necessariamente raggiungere la sede per poter svolgere le proprie mansioni. Ti basteranno un PC ed una buona connessione ad Internet per lavorare in tranquillità e, magari, fare una pausa in riva al mare una passeggiata in mezzo al verde per fare il carico di energie.


Non è detto che lavorare in estate sia sempre una “sfortuna”


Questo significa che magari potresti essere una tra quelle “fortunate” persone a potersi permettere di lavorare da una postazione qualunque, a patto di avere un PC ed una buona connessione ad Internet come quella ultraveloce di Eolo che è adatta alle seconde case grazie al servizio Eolo QuandoVuoi. Dopotutto l’estate in città ha un fascino tutto da conoscere e quindi oggi ti daremo qualche spunto per godersi il momento pur dovendo lavorare da remoto dalla tua seconda casa in montagna, magari nei pressi di L’Aquila. Ovviamente per poterlo fare ti serve una ottima connessione e quindi ti consigliamo di dare uno sguardo alle migliori offerte internet casa per seconde case. Quindi non disperare e continua a leggere i nostri consigli per vivere al meglio l’estate in città e godere di ciò che offre mentre tutti sono al mare.

Un po’ di meritato relax a L’Aquila


L’Aquila è una città tristemente nota per il terremoto del 2009 ma questo non ha fermato lo spirito combattivo che contraddistingue i suoi abitanti. Difatti resta tutt’ora una città incredibilmente bella da vivere e se sei tra i fortunati che hanno una seconda casa da queste parti potrai godere del clima mite e pulito e delle bellezze della provincia tutte da scoprire. L’estate è il momento ideale per godere del posto perché la città si mostra in tutta la sua straordinaria bellezza, circondata da montagne altissime che si stagliano nitide sullo sfondo azzurro.


Lavorare da remoto a L’Aquila


Di giorno è la città perfetta per lavorare da remoto dato che non fa mai troppo caldo, anzi, tutto il contrario. Il sole picchia forte ma vista l’altitudine godrai sempre di un piacevole venticello che creerà la giusta atmosfera per restare concentrato davanti al tuo PC. Se vorrai fare una pausa potrai dilettarti nei grandi centri commerciali, in una visita al centro storico tutt’ora segnato ma in corso di ricostruzione e rinfrescarti in uno dei bar centrali dove la cortesia e l’accoglienza sono sempre garantite. Difatti il centro è caratterizzato da un’architettura maestosa, fatta di grandi chiese, giardini e fontanili. Se avrai tempo visita la pizza delle 99 Cannelle dove, per l’appunto, sono collocate ben 99 fontanili! Un posto più unico che raro. La sera potrai rifocillare lo stomaco con le bontà tipiche del posto, uscendo per mangiare una bella porzione di arrosticini combinati con bruschette tipiche e vino rosso del posto.


Cosa visitare nel tempo libero?


Se poi volessi farti un giro nei dintorni a pochi chilometri dal centro troverai castelli storici, rovine medievali, roccaforti ma anche percorsi da trekking, scii d’erba, pareti da climbing, uscite in barca, grotte e qualsiasi attrazione all’aperto tu possa desiderare. La provincia aquiliana è costellata di reperti storici di ogni età, a partire da quelli di epoca romana per arrivare sino al tardo seicento e settecento. È davvero una città unica dove potrai lavorare, goderti il riposo e startene al fresco pulito dell’aria di montagna.

Check Also

Tre accessori indispensabili per una casa romantica

Arredare una casa si sa è un grande piacere, soprattutto quando si tratta di dare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *