Home / Viaggi / Vacanze a ottobre: dove andare

Vacanze a ottobre: dove andare

Ottobre è un mese splendido dal punto di vista climatico e quindi adatto per permetterci una bella e rilassante vacanza. Non è più caldo come nei mesi di luglio ed agosto ma si possono ancora trascorrere delle ottime giornate al mare facendosi anche il bagno. Oppure si può optare per la montagna, fresca ma non ancora gelida, che ci offre la possibilità di fare lunghe passeggiate rigeneranti per i boschi ammirando la bellezza dei colori autunnali che ci riserva la natura. Inoltre, andare in vacanza ad ottobre è anche conveniente dal punto di vista economico poichè è considerata bassa stagione; in più non c’è la massa di persone in ferie che troviamo nei mesi caldissimi che ci impediscono di goderci a pieno il nostro momento.

Ecco alcuni meravigliosi luoghi dove recarsi ad ottobre:

  • Colmar; piccola cittadina situata in Alsazia dove si possono ammirare le sue caratteristiche “casette colorate” all’interno, chiamate Le Colombages. Colmar è una piccola bomboniera immersa nel verde e nella magia dei colori dei fiori che la decorano ovunque.
  • Finlandia; questa regione durante il periodo autunnale raggiunge il top del suo fascino. I fillandesi, chiamano il periodo autunnale RUSKA ovvero il periodo più bello per passeggiate energizzanti e rilassanti attraverso boschi, foreste e parchi; infatti si potranno ammirare i giochi di colori che si creano sulle foglie degli alberi: da brunr diventano rosse. Stoccolma è rinomata per il suo “spettacolo del foliage” (il colore delle foglie cambia dal verde al giallo e tende al rosso).
  • Porto; cittadina molto famosa per il suo ottimo vino da gustare direttamente nelle camtine rustiche attrezzate per accogliere il cliente.
  • Grecia; questa regione è molto famosa per le sue isole, sempre molto affollate a luglio ed agosto ed invece molto tranquille ad ottobre. Tra le tante e bellissime, non è da tralasciare Zante, Corfù e Creta caratteristica per le sue luminosissime spiaggie bianche che fanno contrasto con l’azzurro intenso del mare. Se ci si vuole ancora fare il bagno come in estate ma rilassati e senza confusione, Creta è l’isola perfetta.
  • Francia; possiamo visitare la magnifica Parigi che nel periodo autunnale esprime il suo romanticismo al massimo. Oltre alla classica e sempre suggestiva Torre Eiffel, si possono visitare i musei e le chiese molto rappresentativi (Museo del Louvre, Basilica del Sacro Cuore, Montmatre) ed inoltre altri luoghi meno conosciuti come il Giardino delle Tuileries, Opera Garnier e molti altri che meritano allo stesso modo di essere visitati.
  • Budapest; meravigliosa per i suoi monumenti ma in questo periodo, data la temperutura climatica già abbastanza fresca, è speciale per immergersi nelle sue meravigliose e caratteristiche terme.
  • Malta, Andalusia e Lampedusa, sono la scelta giusta da visitare ad ottobre se si vuole proseguire la vacanza estiva. Infatti il loro clima è ancora molto mite da poterci permettere lunghe e calde giornate da godere sulla spiaggia.

Ora parliamo del bel mese di ottobre da goderci in Italia.

  • Roma; le “ottobrate romane” sono famose in tutto il mondo. A Roma il mese di ottobre è caratterizzato da un clima mite, un cielo azzurro e limpido, un sole che carezza e scalda la pelle senza scottarla e un vento verso sera leggermente fresco ma non fastidioso. Quuesto connubio di elementi climatici favorevoli, è perfetto per trascorrere la vacanza visitando le innumerevoli e meravigliose opere monumentali della città eterna.
  • Milano; in ottobre c’è la famosa “Mostra dedicata a Caravaggio al Palazzo Reale” da non perdere. Inoltre è anche un buon momento per visitare “il quadrilatero del silenzio con i suoi palazzi liberty “.
  • Bologna; da esplorare in bicicletta partendo dalla zona del Portico di San Luca fino ad arrivare al Santuario. Non si può andare a Bologna e non assaggiare le sue prelibatezze culinarie.
  • Napoli; non a caso si dice “vedi Napoli e poi muori!” Napoli è una delle città più belle del mondo, per il mare per i monumenti per i suoi piatti (pizza, sfogliatelle, pastiera) famosi in tutto il mondo, per il folklore, per la musica. Questa città è perfetta per poter essere visitata in ogni stagione quindi anche in ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *