Molto spesso leggiamo annunci che offrono tagli di capelli e colorazioni gratuite in cambio di una posa come modelle oppure di lavorare come se i nostri capelli fossero una ‘parrucca vivente’ a servizio degli acconciatori che vogliono imparare oppure che devono provare un nuovo taglio o un nuovo tipo di colorazione. Queste offerte si dividono, come spesso accade, in serie e in meno serie. Quelle serie offrono un dettagliato brief sul taglio e sulla colorazione, specificando sia la mole del taglio che la tipologia di tinta che verrà applicata. Alcune offrono foto che mostrano quale sarà l’esatto effetto finale dell’esperienza. Le agenzie serie che reclutano modelle o partecipanti agli eventi propongono inoltre pagamenti ravvicinati e certificati da contratti a norma di legge. In alcuni casi le agenzie si rivelano specchietti per le allodole, rimangono vaghe sulla tipologia di taglio e di colore e offrono pagamenti anche a distanza di un anno. Va da sé che è meglio diffidare di queste proposte e affidarsi solamente a centri di comprovata esperienza per non incorrere in brutte sorprese!

Al contempo, dobbiamo tenere conto che queste sessioni possono davvero portare via l’intera giornata. Esse avvengono solitamente nei grandi alberghi, dove acconciatori e parrucchieri da tutta Italia accorrono e quindi lavorano non stop. La sessione può durare una mattinata, ma più spesso inizia alle 8.00 del mattino per concludersi anche verso le 19.00. Quando ci viene proposto il compenso dobbiamo quindi pensare se ne vale veramente la pena, ovvero se circa 70 euro di media del compenso possono coprire la nostra giornata lavorativa, soprattutto se riceveremo i soldi fra tre o quattro mesi. Se il taglio e il colore si rivelano però di nostro gradimento e l’agenzia propone un pagamento serio, la questione può essere assolutamente valutata.

In Italia ci sono alcuni indirizzi che sono dei must per chi desidera ottenere un taglio gratuito con le carte in regola. Il primo si trova a Milano, presso L’accademia Dessange e Camille Albane, in via Settembrini. E’ necessario fare richiesta e si viene ricevuti dal lunedì al mercoledì. Un altro indirizzo positivo per chi desidera ottenere taglio e colore gratuiti si trova a Torino e anche nella città di Roma. Si tratta della Accademia L’Oreal Produits Professionnels. E’ sufficiente candidarsi al portale di riferimento di queste due realtà e aspettare di ricevere una comunicazione. Spostiamoci quindi oltreoceano e andiamo a New York, perché non si sa mai che ci troviamo nella Grande Mela e desideriamo ottenere un taglio e un’acconciatura belle fresche. L’indirizzo di riferimento è la Bumble&Bumble University, una vera istituzione negli States, tanto che per accedervi è necessario passare una selezione on line e anche un’audizione. Chi si trova a Londra può invece contare sull’Accademia Vidal Sassoon. Non si tratta di un taglio gratuito ma super economico, in quanto vengono richieste 12 sterline. Se pensiamo che un taglio, in media, costa sulle 50 sterline senza aggiungere la piega, possiamo capire che c’è un bel risparmio in corso!