Home / Eventi e tempo libero / Come festeggiare i propri 50 anni
compleanno

Come festeggiare i propri 50 anni

I cinquant’anni sono un’età particolare e delicata. Molte persone la reputano una rinascita, perché si sa che ormai la speranza di vita si è allungata oltre gli ottant’anni addirittura e quindi i cinquanta sono un’età di mezzo. Giustamente ci si vuole godere questo periodo anche perché è veramente una rinascita, in quanto ormai i figli sono abbastanza grandi per cavarsela da soli ed organizzare una festa con i contro fiocchi.Innanzitutto se si vuole rimanere sul tranquillo si può pensare ad una classica festa a sorpresa con gli amici più cari quindi un classico festeggiamento con le persone alle quali teniamo di più con la giusta dose di prosecco per riscaldare un po l’ambiente. Si può pensare anche ad un cena in un ristorante chic o comunque rinomato o particolare, un qualcosa che non si fa spesso perché è importante non dimenticarsi mai più di questa festa. Quindi provare quel ristorante stellato che avevate sempre sognato o fare addirittura un viaggio con poche persone ristrette per andare ad un determinato ristorante famoso in tutto il mondo che avevate visto in una serie o in un programma tv. Altrimenti si può fare qualcosa di folle e che ovviamente non si aveva mai provato, ovviamente se i limiti fisici lo consentono, come per esempio bungee jumping o paracadutismo, parapendio o avventurarsi in un posto selvaggio visto che i siti che permettono di effettuare queste attività sono sempre più numerosi e soprattutto sicuri per l’esecuzione. Le gite fuori porta vanno organizzate nei minimi dettagli perché basta che qualcosa vada storto e si rischierebbe di compromettere la buona riuscita dell’evento, quindi controllate molte previsione meteo e pianificate ogni passaggio minuziosamente. Tutte idee speciali per ricordarsi che si è ancora vivi e soprattutto che nonostante tutte le avversità, la vita è bella e ciò che la rende speciale sono le esperienze che viviamo e soprattutto le persone che ci accompagnano, proprio per questo ho tenuto l’idea che ritengo migliore e probabilmente quello che farò io stesso un domani visto che ho da poco compiuto ventitré anni ne ho ancora di strada da percorrere. Io penserei di fare un viaggio, da soli o con la persona che più ci vuole bene e alla quale più teniamo, un migliore amico, un padre o una madre che non hanno più molto da vivere, l’amore della vostra vita. Non importa realmente dove andate, l’importante è vivere il momento a pieno e soprattutto carpire tutta l’essenza della vita facendo magari una crociera in un posto esotico o visitando quel paese di cui parlavate sempre e mai eravate riusciti a visitare, insomma un posto speciale.Il mio consiglio quindi è rendere speciale questa festa, sta a voi scegliere come e con chi, ma fate in modo di ricordarvene per sempre.

Check Also

natale

Come vestirsi per la cena di Natale

Manca un mesetto e pensi già a cosa mettere per la cena di Natale? Se …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *